Emilia Clarke: “Ho avuto paura di non poter più recitare”





Foto via webEmilia Clarke ha deciso di ritornare a parlare dei due aneurismi celebrali che hanno quasi rischiato di ucciderla alla fine delle riprese della prima stagione di “Games of Thrones“. L’attrice, che proprio in questo periodo si appresta a chiudere per sempre l’esperienza lavorativa più significativa della sua carriera, ha voluto approfondire il discorso sulle sue condizioni di salute e l’ha fatto in una nuova intervista nella quale ha spiegato nuovi particolari agghiaccianti. “Una parte del mio cervello è morta dopo il secondo aneurisma. Per molto tempo, ho pensato che in quella parte potesse esserci la mia capacità di recitare. Ero in profonda paranoia. Pensavo: ‘Non posso recitare più?

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 11 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »