Il professore e il pazzo: la recensione del film con Mel Gibson e Sean Penn





Il professore e il pazzo segna il debutto alla regia di un lungometraggio per Farhad Safinia. Il film, disponibile dal 21 marzo, ha come protagonisti Sean Penn e Mel Gibson. Il professore e il pazzo: la sinossi Nel 1857 approda ad Oxford James Murray (Gibson). Filologo autodidatta, viene incaricato – non senza riserve da parte del mondo accademico – di redigere il primo dizionario enciclopedico di lingua inglese. Quando la titanica impresa sembra arenarsi, a Murray giunge la lettera di William Chester Minor (Penn), chirurgo militare ricoverato in un ospedale psichiatrico.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 24 Marzo 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »