Russian Doll e Dead To Me: come affrontare la morte in stile dark comedy





Liz Feldman e Leslye Headland sono due donne che hanno in comune qualcosa in più del solo genere: infatti, entrambe sono showrunners di due serie dark comedy sul catalogo Netflix, la prima con Dead To Me (con Christina Applegate e Linda Cardellini) e Russian Doll, con Natasha Lyonne. Le due vengono da ambienti decisamente diversi, la Headland dall’ambiente cinematografico indipendente e dal teatro, la Feldman dal broadcast comedy. Eppure, entrambe sentono di avere sensibilità vicine circa l’approcio al genere dark comedy, così come nella conduzione della narrazione. Russian Doll e Dead To Me: un nuovo tipo di scrittura Un tipo di produzione come quello a cui si sono dedicate in Dead To Me e Russian Doll è una novità per entrambe le showrunners. Trovarsi a lavorare alla scrittura di un copione in una stanza di scrittura, senza sapere quale sarà la fruizione dello show da parte del pubblico, è stata una sensazione unica per entrambe, “è stato come sentire un continuo stimolo di scrittura”, ha dichiarato la Feldman, “è stata una sfida, inoltre, dover uscire dall’ottica del far ridere ad ogni singola battuta, creare la giusta ironia da personaggi realistici”. Una novità che è risultata loro naturale riguarda anche la natura continua della narrazione, non vincolata all’attesa della settimana di uscita degli episodi singoli

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 12 Giugno 2019

Lascia un commento »